Stop all'allevamento di polpi

La domanda globale di polpo è in aumento da decenni¹.. Insieme all'aumento dei prezzi dovuto all'esaurimento delle comunità di polpi in mare² ³, le industrie zootecniche hanno cercato di espandere i mercati allevando questi geni a otto braccia sulla terraferma.

Otto fatti affascinanti sul polpo

1. I polpi sono gli invertebrati più intelligenti al mondo, con un grande cervello a forma di ciambella, ma hanno anche otto mini-cervelli in ciascuna delle loro braccia e un numero di neuroni pari a quello di un cane.

2. I polpi sono anime sensibili che provano dolore sia fisico che emotivo. Prendono misure per evitare situazioni dolorose e sono stati visti lenire e curare la loro pelle dopo aver subito iniezioni durante gli esperimenti di laboratorio.

3. Hanno tre cuori. Due cuori pompano il sangue blu attraverso le branchie per raccogliere l'ossigeno e il cuore centrale fa circolare il sangue ossigenato nel resto del corpo.

4. I polpi veloci possono viaggiare a una velocità di 27 miglia orarie.

5. I corpi senza ossa dei polpi possono cambiare forma per infilarsi negli spazi più piccoli e persino aprire i barattoli dall'interno.

6. Conosciuti come l'unico invertebrato che utilizza strumenti, i polpi costruiscono tane con gusci di noci di cocco scartati, e sono stati visti difendersi con delle rocce.

7. Le femmine sono state osservate mentre lanciavano limo e oggetti contro i maschi che le molestavano.

8. L'uomo e il polpo hanno avuto un antenato comune 560 milioni di anni fa e, secondo il dottor Jakob Vinther, biologo evoluzionista. biologo evoluzionista Jakob Vinther le loro "capacità di risolvere i problemi, la giocosità e la curiosità sono molto simili a quelle degli esseri umani".

Il primo allevamento di polpi in Europa

C'è stata una corsa globale per costruire il primo allevamento di polpi. La multinazionale spagnola Nueva Pescanova, che utilizza la tecnologia sviluppata dall'Istituto spagnolo di oceanografia, ha recentemente annunciato che inizierà a commercializzare polpi d'allevamento nell'estate del 2022, con l'obiettivo di iniziare la vendita dall'allevamento di Gran Canaria nel 2023.

Il ciclo di vita naturale di un polpo è stato difficile da replicare nei confini di un laboratorio. I tentativi precedenti avevano dato luogo ad aggressioni, autolesionismo e cannibalismo¹³. I piccoli di polpo hanno bisogno di mangiare cibo vivo, il che rende il loro allevamento molto costoso e disastroso dal punto di vista ambientale. Esperimenti segreti sui polpi sono stati condotti per decenni coinvolgendo numerosi enti, tra cui l'Istituto Spagnolo di Oceanografia, i Laboratori Nueva Pescanova di Chapela (Galizia/Spagna) e il Centro Biomarino (Galizia/Spagna).¹⁴

Becca Franks, PhD, ricercatrice del Dipartimento di Studi Ambientali della New York University, sostenitrice del Plant Based Treaty, afferma, "L'allevamento di polpi è un'idea sconsiderata e arretrata che non dovrebbe mai diventare realtà".

Mancanza di trasparenza

Nueva Pescanova si è finora rifiutata di fornire agli attivisti del Trattato Plant Based dettagli sulle condizioni in cui saranno tenuti i polpi, su cosa mangeranno o su come saranno uccisi. 

L'allevamento di polpi è in contrasto con le Linee guida strategiche per l'acquacoltura (SAG) dell'UE, poiché impoverirà ulteriormente le popolazioni delle comunità ittiche che vivono negli oceani. Per ogni 3 kg di polpi uccisi per essere mangiati, almeno 9 kg di pesce saranno stati strappati dagli oceani per sostenerli¹¹.

Come altre forme di acquacoltura carnivora, tra cui il salmone e la trota, si tratta di un disastro ecologico che impoverirà ulteriormente le specie ittiche e gli ecosistemi marini già in declino. Circa un terzo del pesce pescato negli oceani viene trasformato in mangime per animali, di cui circa la metà è destinata agli allevamenti ittici. Questa situazione è destinata ad aumentare con l'introduzione e l'espansione degli allevamenti di polpi¹².

Le nostre richieste

Divieto globale

Un divieto globale degli allevamenti di polpi in linea con R1: Rinuncia al Trattato a base vegetale

Porre fine a esperimenti crudeli

La chiusura dei centri di ricerca e degli allevamenti di polpi Nueva Pescanova in Spagna e a Gran Canaria

Riconoscimento a livello mondiale 

Un riconoscimento e una dichiarazione a livello mondiale della sensibilità del polpo, come è stato fatto nel Regno Unito.

Diventa un difensore del polpo

Firma la petizione

 

Inviare una lettera

 

 

Scarica lo Starter Kit vegano gratuito

Firma il Trattato Plant Based

Effettuare una donazione

 

Leggi l'allevamento di polpi