2021 Comunicati stampa

 

I parlamentari britannici appoggiano il sito Trattato Plant Based e chiedono una strategia globale per porre fine all'agricoltura animale alla COP26

Contatti con i media: [email protected]

Canada: Anita Krajnc +1 (416) 825-6080
Regno Unito: Nicola Harris +(44) 7597 514 343

14 parlamentari di sei partiti hanno firmato una mozione urgente (EDM) che chiede al governo di presentare un piano di transizione verso un'economia a base vegetale.

6 ottobre 2021

Con l'avvicinarsi della COP 26, alcuni politici del Regno Unito hanno dato il loro sostegno all'EDM 434. EDM 434 che chiede al governo di "utilizzare la COP26 di Glasgow come un'opportunità per essere leader mondiale nel riconoscere l'impatto negativo dell'agricoltura animale industriale sul cambiamento climatico e impegnarsi a sviluppare una strategia globale per la transizione verso sistemi alimentari più sostenibili a base vegetale".

L'EDM sostiene la nuova Trattato Plant Based iniziativa lanciata il 31 agosto 2021, che invita i governi nazionali a negoziare un trattato internazionale di riferimento, il primo nel suo genere, che metta i sistemi alimentari al centro della lotta alla crisi climatica.

L'EDM 434 ha ottenuto il sostegno trasversale di laburisti, socialdemocratici e laburisti, liberaldemocratici, partito unionista democratico, partito verde e partito nazionale scozzese con 14 firme dal suo lancio il 15 settembre 2021.

Emma Lewell-Buck, deputata laburista di South Shields e principale sponsor dell'EDM 434, è stata la prima deputata ad appoggiare il sito Trattato Plant Based.

"Sono orgoglioso di essere il primo deputato ad appoggiare il sito Trattato Plant Based e sono lieto di aver presentato un EDM su questa importantissima questione", ha dichiarato Lewell-Buck. "Che siate vegani o meno, questo EDM ha lo scopo di sensibilizzare l'opinione pubblica su come la crisi climatica sia una minaccia reale per l'umanità e di incoraggiare gli altri a pensare a come tutti noi possiamo fare la nostra parte apportando cambiamenti al nostro stile di vita che aiutino a proteggere il nostro pianeta per le generazioni future. Spero che il governo usi la COP26 come un'opportunità per essere un leader mondiale su questo tema cruciale". 

Tra gli altri sostenitori dell'EDM 434 figurano Caroline Lucas del Partito Verde, l'ex cancelliere ombra del Labour John McDonnell, il deputato di Glasgow South West Chris Stevens, Christine Jardine dei liberaldemocratici di Edimburgo West e la deputata liberaldemocratica di Bath Wera Hobhouse. 

"Non possiamo permettere che il pianeta si riscaldi oltre 1,5 gradi centigradi entro il 2050 e dobbiamo pensare a come raggiungere il livello zero entro quella data", ha dichiarato Hobhouse. "L'agricoltura e l'uso del suolo fanno parte del quadro. Riducendo il consumo di carne possiamo utilizzare i terreni agricoli in modo molto più efficace".

Jardine ha aggiunto: "Se vogliamo combattere efficacemente il cambiamento climatico dobbiamo usare tutti i mezzi a nostra disposizione e uno di questi è incoraggiare tutti a mangiare una dieta più vegetale. Dobbiamo fare in modo che il problema sia riconosciuto e discusso in ogni occasione per garantire che le persone siano consapevoli non solo del suo potenziale significato per il clima, ma anche delle implicazioni per la salute e delle migliori pratiche."

Anita Krajnc, coordinatrice della campagna globale di Trattato Plant Based, ha dichiarato che il sostegno politico all'EDM 434 è fondamentale per la sopravvivenza del pianeta. "In quanto sede della COP26, è fondamentale che il Regno Unito mostri leadership nell'affrontare l'impatto devastante dell'agricoltura animale sulla crisi climatica e sviluppi una strategia globale per il passaggio a un sistema alimentare a base vegetale", ha dichiarato Krajnc. "Ci congratuliamo con i 14 parlamentari britannici che chiedono un dibattito politico nel Parlamento del Regno Unito sulla necessità di passare rapidamente ad alimenti sostenibili a base vegetale e invitiamo gli altri a sostenere l'EDM 434".

Il sito Trattato Plant Based sta guadagnando rapidamente il sostegno politico dei consiglieri comunali di tutto il mondo e delle città di Boynton Beach, in Florida, e Rosario, in Argentina.consiglieri comunali in tutto il mondo e le città di Boynton Beach, in Florida, e Rosario, in Argentina, lo hanno approvato. Nella città di Bristol, nel Regno Unito, sette consiglieri, tra cui il vicesindaco Andrew Varney, hanno appoggiato il trattato, il che rappresenta il 10% del consiglio comunale.

In vista dei preparativi per la COP26, i politici di tutto il mondo sono stati incoraggiati a sottoscrivere una dichiarazione aperta creata dagli organizzatori del sito Trattato Plant Based per sollecitare i governi ad affrontare la questione dell'agricoltura animale e del suo impatto sul clima, sugli oceani, sulla biodiversità e sulla crisi degli animali.

FINE

SUL TRATTATO A BASE VEGETALE

In accompagnamento all'UNFCCC/Accordo di Parigi, il sito Trattato Plant Based è un'iniziativa di base che invita i governi nazionali a negoziare un trattato internazionale di riferimento, il primo nel suo genere a porre i sistemi alimentari al centro della lotta alla crisi climatica.

Il Trattato mira a fermare il diffuso degrado degli ecosistemi critici causato dall'agricoltura animale, a promuovere il passaggio a diete più sane e sostenibili a base vegetale e a invertire attivamente i danni causati alle funzioni planetarie, ai servizi ecosistemici e alla biodiversità.

Sito web https://plantbasedtreaty.org/

Instagram: https://www.instagram.com/plantbasedtreaty

Twitter: https://twitter.com/Plant_Treaty

TikTok: https://www.tiktok.com/@plantbasedtreaty

Facebook: www.facebook.com/PlantBasedTreaty


CONTATTO CON I MEDIA: 

Jennie Sheldon

Eden Green PR

[email protected]

07833356658

Immagini: https://drive.google.com/drive/u/5/folders/1KWdgydP8kuYZMi_I8GM6mcAnSc3cVQnp

NOTE PER I REDATTORI:

Il testo completo dell'EDM 434 recita:

"Che l'Assemblea accolga con favore il sito Trattato Plant Based che mira a porre i sistemi alimentari al centro della lotta alla crisi climatica, incoraggiando il passaggio a diete a base vegetale più sane e sostenibili, lavorando contemporaneamente per invertire i danni agli ecosistemi e alla biodiversità; e invita il governo a utilizzare la COP26 di Glasgow come un'opportunità per essere leader mondiale nel riconoscere l'impatto negativo dell'agricoltura animale industriale sul cambiamento climatico e impegnarsi a sviluppare una strategia globale per la transizione verso sistemi alimentari a base vegetale più sostenibili."

L'elenco completo dei deputati che hanno firmato l'EDM 434 è il seguente:

Sponsor:

Emma Lewell-Buck
Lavoro
South Shields
Sponsor delle primarie

Colum Eastwood
Partito socialdemocratico e laburista
Foyle

Wera Hobhouse
Liberaldemocratica
Bagno

Jim Shannon
Partito Unionista Democratico
Strangford

Bell Ribeiro-Addy
Lavoro
Streatham

Tony Lloyd
Lavoro
Rochdale

Altri membri sostenitori:

Christine Jardine
Liberaldemocratica
Edimburgo Ovest

Caroline Lucas
Partito Verde
Brighton, Padiglione

Navendu Mishra
Lavoro
Stockport

Rosie Cooper
Lavoro
Lancashire occidentale

Dott.ssa Lisa Cameron
Partito Nazionale Scozzese
East Kilbride, Strathaven e Lesmahagow

John McDonnell
I laburisti
Hayes e Harlington

Paul Blomfield
Laburista
Sheffield Centrale

Chris Stephens
Partito Nazionale Scozzese
Glasgow Sud Ovest