Team

 

 

La Nostra Storia

Il 30 aprile 2021, Anita, Nicola e Genelle hanno incontrato Tzeporah Berman, direttrice del programma internazionale di Stand.Earth e presidente dell'iniziativa per il trattato di non proliferazione dei combustibili fossili (Fossil Fuel Non-Proliferation Treaty Initiative) e le abbiamo chiesto consigli su come mettere i sistemi alimentari in prima linea nella lotta ai cambiamenti climatici. Ci ha suggerito di concentrarci sulle leggi e sul sistema, e di mostrare ai governi il percorso da seguire.

Dopo il nostro incontro abbiamo deciso di creare un'iniziativa sorella - il Plant Based Treaty. Abbiamo rapidamente reclutato una squadra per scrivere le nostre tre richieste, rinunciare, reindirizzare e ripristinare e per marchiare e sviluppare grafica e video. Proprio come il Trattato sui Combustibili Fossili, Climate Save Movement ha creato una campagna white label che ogni individuo, gruppo, azienda o città può assumere come propria.

Team di base

Coordinamento internazionale della campagna:

Anita Krajnc

Yael Hanna

Coordinamento regionale e nazionale della campagna:

Azul Cardozo

America Latina

Valezca Lango Munsuri

America Latina

Stephanie Cabovianco

America Latina

Aprajita Ashish

Asia

Nilgün Engin

Medio Oriente

Ana Carranza

Messico

Lea Goodett-de Zwart

Paesi Bassi

Miguel Soria

Messico

Genelle Butler

USA

Martín Vainstein

Argentina

Campeggiatori della città:

Lia Phillips

REGNO UNITO

Comunicazione:

Nicola Harris

James O'Toole

Consulenza scientifica e comunicazione:

Natasha Maria

Marketing:

Adrienne George

Digital Media:

Varun Virlan

Branding:

José Legato

Team Grafico:

Zeynep Sağlamöz

Fede Callegari

Gerrah Selby

Team Video:

Marianna Guagnini

Hoshimi Sakai

SU

Per sapere se qualcuno vuole davvero lottare per la giustizia, bisogna vedere cosa mangia
- SeNATOR JESUSA RODRÍGUEZ, PLANT BASED TREATY ENDORSER