Lettera aperta ai politici

Dobbiamo parlare di agricoltura animale

Dobbiamo parlare di agricoltura animale.


Al deputato Rt Hon Alok Sharma,

È necessaria un'azione urgente per garantire che il 2021 segni l'inizio di una transizione giusta ed equa a livello mondiale verso un sistema alimentare sano e sostenibile basato sulle piante per tutti.

La finestra di opportunità per rendere possibile un futuro di 1,5°C si sta rapidamente chiudendo. Un'azione ritardata porterà impatti ancora più violenti e devastanti alla crisi climatica, causando danni irreversibili.

In vista della Conferenza di Glasgow sui cambiamenti climatici, i governi e le istituzioni finanziarie pubbliche hanno un chiaro compito di promuovere una transizione equa e sicura per il clima verso un sistema alimentare basato sulle piante. Li invitiamo a:

  • Escludere immediatamente qualsiasi nuova deforestazione per l'agricoltura animale, questo significa nessun disboscamento di foreste o altri ecosistemi per il pascolo di animali, l'allevamento di animali, l'alimentazione animale o l'allevamento di animali di qualsiasi tipo.
  • Convertire immediatamente tutte le aree marine protette in aree marine altamente protette.
  • Introdurre immediatamente una "tassa sulla carne".
  • Mettere immediatamente fine alla pubblicità sovvenzionata dal governo per l'industria della carne, dei latticini e delle uova. Iniziare a reindirizzare i sussidi agricoli lontano dall'agricoltura animale a favore di alimenti sostenibili a base vegetale, con i sistemi agro-ecologici biologici che ne beneficiano maggiormente.
  • Introdurre immediatamente campagne di informazione pubblica per aumentare la consapevolezza del legame tra i sistemi alimentari e il cambiamento climatico e promuovere attivamente soluzioni basate sulle piante.
  • Eliminare gradualmente l'acquisto di prodotti animali negli edifici governativi, nelle istituzioni pubbliche e negli eventi a favore di opzioni a base vegetale.
  • Formare comitati di obbligazioni verdi a livello governativo ed emettere obbligazioni verdi per finanziare progetti che aiutino a mitigare il cambiamento climatico e aiutare gli allevatori di animali ad alta impronta di carbonio a passare a produttori di piante a bassa impronta di carbonio.
  • Fare piani per riconvertire i terreni disponibili liberati dal pascolo degli animali per: rinverdimento, riforestazione (se appropriato), riserve naturali, zone escursionistiche, coltivazioni comunitarie, assegnazioni (se appropriato), coltivazioni agroecologiche (dove possibile).

I governi progressisti e le istituzioni finanziarie pubbliche dovrebbero lanciare una dichiarazione congiunta con l'obiettivo di iniziare i negoziati per un Plant Based Treaty alla COP26*, e assicurarsi che gli altri seguano l'esempio. Come ospite della COP26, chiediamo al Regno Unito di mostrare la sua leadership per realizzare questa agenda.

Esprimiamo solidarietà con i gruppi della società civile che chiedono il rinvio della COP26. Ma in nessun caso l'azione per il clima dovrebbe essere rinviata.

Firmatari:

Eli Avidar, (Yisrael Beiteinu), ministro dell'Ufficio del Primo Ministro, Israele

Maurizio Acerbo, Segretario Nazionale, Italia, (Rifondazione Comunista-Sinistra Europea) 

Dr Tomasz Aniśko, deputato, Polonia, (Partia Zieloni)

Gianluca Barbuto, Operatore Servizi Ambientali, Italia

Philipp Bruck, MdBB, Germania, (Verdi)

Martin Buschmann, deputato europeo, Germania, (indipendente)

Juan Carlos Losada Vargas, membro della Camera dei Rappresentanti della Colombia, (Partito Liberale della Colombia)

Camila Cirlini, membro del Parlamento Comunale di Guetersloh, Germania, (Die Linke)

David Cormand, deputato europeo, Francia, (Verdi / Alleanza libera europea)

Daniele Diaco, Portavoce dell'Assemblea Capitolina di Roma, Presidente della Commissione IV Ambiente di Roma Capitale, Italia

Clare Daly, deputato europeo, Irlanda, (TheLeft)

Alistair Dewhirst, vice leader del Consiglio del distretto di Teignbridge, Regno Unito (Liberal Democratici)

Eleonora Evi, deputato europeo, Italia, (Verdi)

Francisco Guerreiro, deputato europeo, Portogallo, (Verdi)

Anja Hazekamp, deputato europeo, Paesi Bassi, (Partito degli Animali)

The Hon Emma Hurst, MLC, NSW, Australia, (Partito della giustizia animale)

Sindaco Justin Massey, Hermosa Beach, California, USA 

Elena Mazzoni, Responsabile Nazionale Ambiente, (Rifondazione Comunista-Sinistra Europea)

Andy Meddick MP, Australia, (Partito della giustizia animale)

Adib Murshed, Lord Governatore e capo magistrato, Gerusalemme (corpus separatum), (Liberal Democratici)

Manuela Ripa, deputato europeo, Germania, (Ökologisch-Demokratische Partei)

Senatrice Julia Salazar, New York, (Partito Democratico e Partito delle Famiglie Lavoratrici)

Dr Sylwia Spurek, deputato europeo, Polonia, (Verdi / Alleanza libera europea)

Cllr. Richard Nicholson, Haywards Heath, Regno Unito (Partito Verde)

 

**FINE**

 

Firma e aggiungi la tua voce

per esempio deputato, deputato, deputato, senatore, ecc.
Puoi annullare l'iscrizione in qualsiasi momento